Pensieri in libertà sul futuro di Basiglio, sui futuri sviluppi della politica del nsotro territorio e su quanto di “nuovo” si sta muovendo.

Lascia un commento

28 giugno 2017 di Il Grillo parlante

Vorrei tornare sull’articolo relativo allo Sporting Milano3 e all’intervista al suo Presidente Ing. Emanuel Stilo. “The Great Night”: Un evento di successo, organizzato dallo Sporting Milano3 per l’anniversario dell’apertura del Club. Resoconto della serata. Una festa ma non solo… qualcosa di più. Qualcosa che va oltre. E ne parliamo con il Presidente, Ing. Emanuel Stilo. A due anni dalla rinascita dello Sporting, si racconta e ci racconta.

In diversi mi hanno scritto in privato, commentando, facendomi appunti (quelli costruttivi ed educati sono sempre ben accetti), o anche solo cercando di togliersi delle curiosità in merito ad alcuni punti dell’intervista che hanno scatenato maggiormente il loro interesse. E come ho risposto in privato, lo faccio anche qui sul blog, cercando di darvi la mia impressione di quello che ho compreso o percepito, durante la chiacchierata con Emanuel Stilo, che ancora ringrazio per la disponibilità mostrata.Come dicevo nell’articolo e come chiesto al diretto interessato, durante l’evento “The Great Night” si è voluto far veicolare un messaggio in particolare: LA RINASCITA DI BASIGLIO, come fosse una parola d’ordine, un qualcosa da assimilare e fare proprio, un pensiero, o forse un sogno, o meglio ancora un obbiettivo.

A sostegno di questo messaggio, tre sono stati i protagonisti importanti del nostro territorio maggiormente coinvolti: lo stesso Sporting Milano 3, Banca Mediolanum e Immobiliare Leonardo srl. Tutte e tre stretti in una sinergia che difficilmente lascia indifferenti.Ed è questa la parte dell’evento che più mi ha incuriosito e fatto pensare. La mia domanda infatti è stata abbastanza diretta all’Ing. Stilo come di seguito vi riporto, insieme alla sua risposta.

“Tornando all’Impresa SM3, è inutile negare che sia una potenza sul nostro territorio. Una potenza non solo economica, perché capace di aggregare e offrire servizi qualitativamente elevati per il benessere del proprio cliente che poi è anche cittadino di Basiglio e di conseguenza un elettore, se maggiorenne. L’anno prossimo ci saranno le elezioni e voi, come SM3, sarete sotto la lente di ingrandimento dei vari protagonisti della politica cittadina alla caccia di consensi. Cosa pensi della politica in generale e cosa pensi della politica sul nostro territorio. Quasi impossibile pensare ad uno Sporting indifferente ed ininfluente… soprattutto dopo il messaggio che continuava ad essere veicolato durante l’evento dell’altra sera, Great Night, ovvero La RINASCITA di Basiglio…”

“I ragazzi della mia età sono generalmente disinnamorati della politica; siamo stufi di veder litigare i politici che non riescono quasi mai ad arrivare ad una soluzione che possa giovare alla maggior parte della popolazione. Purtroppo Sporting e la mia famiglia sono stati oggetto di vili ed infanganti attacchi politici durante questi anni. Esponenti di partiti politici di centro destra, che dovrebbero dunque avere a cuore luoghi di aggregazione e benessere nei quali si pratica dello sport, hanno tradito i loro principi ed ideali pur di fare una guerra a noi che con la politica non c’entravamo assolutamente nulla. Io voglio continuare a fare l’imprenditore ed allo stesso tempo mettermi a disposizione per salvaguardare e migliorare il luogo in cui vivo e nel quale sicuramente vivranno i miei figli. Sporting vuole continuare a fare la sua attività a favore dei cittadini di Basiglio per migliorarne la qualità della vita e rendere il posto in cui viviamo ancora più speciale. Chiunque abbia la nostra visione e condivida i nostri principi non esiti a farsi avanti”.

La prima cosa che non è specificata nell’intervista, ma che mi sento tranquillamente di confermare, è l’assoluta infondatezza di una eventuale candidatura a sindaco di Emanuel Stilo con una discesa in campo politico diretta dello Sporting. Questo come primo punto. Ma questo non toglie il fatto che una delle aziende più importanti del territorio, non potrà essere indifferente alla vita di Basiglio e, nello specifico, non potrà non essere coinvolta seppur non da protagonista durante le prossime elezioni politiche. E’ inevitabile. Mi farebbe strano il contrario.

Che ci sia un “movimento in movimento” (gioco di parole voluto) tra i poteri di Basiglio, non mi meraviglia. Manca solo un anno alle elezioni. Non sono ingenua. Ci sta che le forze più importanti del territorio si uniscano per un progetto comune. D’altronde Basiglio non è come la maggior parte degli altri comuni al di sotto dei 15.000 abitanti. Basiglio è un discorso a parte, vista la sua storia, la sua conformazione e visto chi ci risiede.  Non mi stupisco che i nomi in campo siano questi, a meno che non si pensi di vivere nel mondo dei balocchi.

Siamo pur sempre nel comune di Basiglio. Un comune con una storia particolare e dove la famiglia Berlusconi, ha voluto renderlo una favola italiana ed è stato di esempio per altri territori nel corso di quegli anni. Siamo il comune realizzato da Edilnord più di 30 anni fa che, oggi, si propone per migliorare ulteriormente il contesto, realizzando un ampliamento che sembrerebbe rispettare gli stessi criteri ambientali e di salvaguardia del territorio che hanno contraddistinto la realizzazione di MI3. Visto chi vive ed opera anche professionalmente sul nostro territorio, e’ difficile che ad incontrarsi per decidere le sorti del nostro comune, siano Giulietto il meccanico insieme al rag. Rossi e alla Sciura Marisa. ( nomi di fantasia ovviamente). D’altronde chi avrebbe dovuto e potuto farlo, in questi anni, è stato colpevolmente assente………

Considerando oltretutto la poca forza dei partiti classici impegnati a risolvere le loro beghe interne, almeno per ora, e se consideriamo l’operato insufficiente ed in alcuni casi, persino dannoso, della giunta in essere, è inevitabile, che i poteri cerchino oltre. Vadano oltre per la ricerca del candidato Sindaco. Anche perché il Sindaco in carica nemmeno si ricandida, (ammissione di fallimento) e chi lo farà al posto suo, quasi sicuramente la vice Sindaco, non potrà scrollarsi di dosso come nulla fosse, le colpe e le responsabilità della giunta di cui ha fatto parte per anni. Visto oltretutto che, già da ora, sia lei ad occupare nei fatti, il ruolo di sindaco.

In questi casi, quello che conta, per noi cittadini, almeno io la penso così, non è attaccare a priori il potere, perché di solito è brutto e cattivo (ed è vero) ma è vigilare che il progetto comune che hanno in mente, sia per il bene anche di Basiglio e del cittadino, e non solo ovviamente per il loro. Questo conta visto che comunque sono loro in grado di cambiare nel bene o nel male il futuro del nostro territorio. Vigilare e mettersi in gioco come cittadini affinché nessuno decida sopra la nostra testa ma, semmai con noi. Assieme a noi (questo vale per qualsiasi candidato scegliate di appoggiare). Anche perché sarebbe difficile fare guadagni, in una cittadina che è in declino e dove la cittadinanza non si sente a proprio agio e non ha una capacità economica che gli permetta di spendere, ancor più sul territorio, generando benessere. Difficile vendere case, in un Comune che non offre servizi all’altezza dell’investimento notevole che si ritroverebbe a fare, chi acquista. Difficile sviluppare le proprie imprese se non si vende il proprio prodotto o servizi. Difficile allargare il giro dei tesserati allo Sporting se i cittadini si impoveriscono invece che aumentare il proprio reddito e persino i conti correnti, magari aperti in Banca Mediolanum, ne risentirebbero. E poi diventa molto difficile vendere prodotti finanziari. Ergo conviene a tutti, compreso a chi ha in mente il progetto di rinascita, che quest’ultimo, sia di giovamento per tutti i cittadini di Basiglio e non solo per una cerchia ristretta. Spero solo che tutto quello che mi sembra di capire, si stia muovendo, sia ad opera di gente nuova ma di Basiglio e che conosca Basiglio, e sia capace, onesta, e competente. Come dicevo non sono ingenua e so già che a loro interessano i loro di “interessi” ma, se vogliono l’appoggio dei cittadini a sto giro devono stare più attenti anche al nostro di interesse, altrimenti la bolla edilizia (con lo sviluppo del famoso PGT) gli scoppierebbe tra le mani affossandoli. E questo lo sanno anche loro. Noi nel nostro piccolo vigileremo e cercheremo di tenervi informati in merito. Può essere l’inizio di un grande sogno, o l’ennesimo sogno che si frantuma insieme alle promesse. La differenza la faranno le idee e le persone che scenderanno in campo.

Sempre in attesa di capire cosa faranno da grandi le altre forze politiche e l’attuale lista civica che sostiene, a fatica, questa giunta che sembra sempre di più l’orchestra del Titanic che continuava a suonare, nonostante la nave stesse affondando. Ma loro lo facevano per dignità. Questi invece per presunzione e arroganza.

Non appena sapremo qualcosa di più anche degli altri futuri candidati, daremo spazio ovviamente anche a loro. A noi del blog interessa che siate informati. A prescindere da quello che pensiamo noi, che non essendo giornalisti di professione ma semplicemente cittadini, ci è concesso dire la nostra.

L’importante è scatenare in voi reazioni e farvi pensare. Cosa poi, è compito vostro.

Ci aspetta un autunno ed un inverno caldo. Forse più caldo ancora di questa estate torrida.Ma avremo modo di scoprirlo insieme. Se ne avrete voglia e continuerete a seguirci con interesse come state facendo da quando siamo on line. E di questo vi ringraziamo. 12.000 contatti sono tanti per essere appena nati… ancora grazie per la fiducia che cercheremo di non tradire.

GP.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 139.417 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

Articoli più cliccati

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

5.000.000 di SI.

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: