Il Campione ed il Bambino (divenuto ora un Angelo) che hanno commosso il mondo e pure noi. A volte ci sono Storie che meritano di essere raccontate. E ci ricordano che la vita è ben altra cosa, rispetto ai social e al virtuale. E dovremmo tenerlo a mente.

Lascia un commento

9 luglio 2017 di Il Grillo parlante

Non c’entra nulla con Basiglio lo so ma, a volte, certe storie vanno raccontate. E meritano di essere condivise, per l’insegnamento che si portano dietro. Sono storie che colpiscono al cuore e lasciano un segno nell’anima di chi la possiede.

Sono storie che vanno oltre… le miserie dell’animo umano, le meschinita’, le presunzioni ed invidie, le contese per il potere… a volte giusto fermarsi e pensare un minuto… giusto ascoltare una storia di un piccolo grande eroe, suo malgrado… giusto fermarsi davanti ad una GRANDE STORIA D’AMORE che va oltre i social, va oltre i “mi piace”, va oltre la ricerca di visibilita’ di cui ormai in tanti, sembra non possano fare a meno, va oltre il finto potere che ti da un social, di cancellare e di controllare, va oltre… tutto. E ci rendiamo conto di come a volte ci si prende troppo sul serio, pensando che la nostra esistenza sia misurata su un social che, stravolge e rende la gente, priva di senso reale, incapace di accettarsi per quello che è, ovvero uno puntino nel mondo che puo’ sparire da un momento all’altro, senza nemmeno aver vissuto la propria vita per quello che è davvero e, non per quello che si pensa debba essere. Sufragrando le proprie frustrazioni o mancanze caratteriali sui social, dove c’è chi, disperatamente, cerca di esistere almeno nel virtuale, dove anche una pulce puo’ pensare di mangiarsi un leone. Ma la pulce rimane pulce.. ed il leone rimane leone, nella vita vera.

E dove un bambino coraggioso diventa un Angelo ed un campione diventa un uomo migliore.

Il calcio ogni tanto regala ancora Storie che meritano di essere raccontate. Nel business piu’ sfrenato e senza più regole, un bambino ed un campione hanno dimostrato che c’e’ altro. E che il calcio e’ anche amore e storie di amicizie che resteranno sempre nel cuore.

E a volte regala anche una lacrima e una Storia da non dimenticare.

Per chi non avesse seguito vi consigliamo di fermarmi un minuto a leggere la lettera del Campione che ha scritto al suo piccolo amico volato in cielo e a vedere il video del piccolo Bradley e del suo campione e della loro Grande Storia d’Amore. Vi fara’ bene al cuore. Almeno a noi lo ha fatto.

Gp

La scomparsa di Bradley Lowery, giovanissimo tifoso del Sunderland venuto a mancare ieri pomeriggio dopo una lunga malattia, ha commosso il mondo del calcio inglese ed europeo. La storia dell’amicizia del piccolo Bradley con l’attaccante della nazionale inglese Jermain Defoe… si è dimostrata più di una volta sincera e affettuosa, nel corso di questi anni. L’attaccante ha voluto ricordare così, attraverso i social, il suo piccolo Grande Amico Bradley, con una lettera che ha già commosso il web:

Il Gigante ed il Bambino… video di una Grande Storia d’Amore.

” Addio mio amico, mi mancherai tanto. Mi sento come se Dio mi avesse benedetto portandoti nella mia vita e ho vissuto dei momenti stupendi con te, per questo sono grato. Non dimenticherò mai il modo in cui mi guardavi quando ci siamo incontrati per la prima volta, l’amore genuino in quegli occhi dolcissimi. Faccio veramente fatica a trovare le parole giuste per esprimere cosa significhi per me. Il modo in cui pronunciavi il mio nome, i tuoi sorrisi quando le telecamere uscivano e ti inquadravano come una piccola superstar, l’amore che sentivo quando ero con te. Il tuo coraggio e l’orgoglio continueranno a ispirarmi per il resto dei miei giorni. Non saprai mai quanto mi hai cambiato come persona. Dio ti tiene nelle sue braccia e io ti porterò sempre nel mio cuore. Dormi bene, piccolino. Il mio migliore amico.”

Questa presentazione richiede JavaScript.

Il Gigante ed il Bambino… VIDEO di una Grande Storia d’Amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 134.393 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

5.000.000 di SI.

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: