Lettera del Candidato Sindaco Marco Cirillo a Il fatto quotidiano ed, ai cittadini di Basiglio, in merito all’articolo uscito oggi, su Il fatto quotidiano che lo riguarda e che, al netto del solito fango, fa sapere che si sarebbero chiuse le indagini, partite più di un anno fa, in merito a Finlombarda e all’erogazione di prestiti dietro tangenti. Non si tratta di rinvio a giudizio. Nè archiviazione. Nonostante la condanna mediatica che il giornale riserva sempre ai protagonisti dei loro articoli. Semplicemente le indagini sono chiuse in attesa di vedere cosa deciderà la procura. Anche perchè, gli indagati, non hanno ancora avuto modo di essere ascoltati così da potersi difendere dalle accuse. E si sa, la giustizia italiana spesso è tutto tranne che giusta. Per non parlare dei garantisti part time e solo con i “propri”. Coerenza. maggiore coerenza. Sembra inoltre che il fango non sia finito e che, tocchi pure ad altro candidato sindaco, la macchina del fango, messa in moto ad arte ed a pochi giorni dalle elezioni.

Lascia un commento

7 giugno 2018 di Il Grillo parlante

Come vi avevamo preannunciato, in questo articolo,

Ci siamo. Finalmente è quasi finita. Ultime valutazioni e pensieri in libertà sulla campagna elettorale in corso, sul PGT e sul fango che sta coprendo contenuti e programmi. Purtroppo. Fermo restando che i cittadini sono stanchi di questo e l’unico effetto che si rischia di ottenere è quello, di abbassare la percentuale dei votanti di domenica prossima 10 giugno.

di stamane, dove vi avevamo preannunciato la probabile uscita di articoli che avrebbero fatto discutere e cosi’ e’ stato. Oggi su Il Fatto quotidiano è uscita la notizia che della  chiusura delle indagini partite oltre un anno fa e che vedevano coinvolto, tramite un avviso di garanzia, il candidato Sindaco Marco Flavio Cirillo, che sarebbe rimasto implicato, in un giro di tangenti per favorire l’erogazioni di prestiti, ad imprese, da parte della Finanziaria della Regione Lombardia dove lui era uno dei consiglieri.

Per il momento non ci sono rinvii a giudizio. Ad oggi ci sarebbe l’invio della comunicazione della chiusura delle indagini che, come dichiarato dal candidato sindaco di Basiglio, ne ha avuto conoscenza, non tramite avvocato e notifica del tribunale ma tramite l’articolo del Fatto. A fine articolo pubblichiamo Comunicato di Marco Flavio Cirillo ai cittadini e la diffida inviata al giornale implicato.

Partiamo dal presupposto che se Cirillo, fosse rinviato a giudizio e che fosse condannato in giudicato, dovrebbe pagare quanto il codice penale prevede. E senza discussioni ulteriori.

Detto questo c’e’ anche da dire per amor di verità che, al momento, la Procura non ha preso ancora nessuna decisione in merito agli 85 indagati. Al momento ha chiuso le indagini ed inviterà gli indagati a presentarsi con la propria memoria difensiva per poterli sentire e dove gli indagati, potranno conoscere le eventuali accuse e potranno dire la loro. Cosa ancora mai successa, come ci ha confermato il candidato sindaco al Comune di Basiglio,  Marco Flavio Cirillo.

La cosa strana è, che a 4 giorni dalle elezioni esce questa informativa che al momento avrebbe solo Il fatto quotidiano. E come la maggioranza degli articoli di questo giornale, sono estremizzazioni di notizie ancora poco definite, cercando di trovare qualsiasi collegamento con il male.  La cosa strana che a sto giro, questo articolo abbastanza giustizialista e poco garantista, processando Cirillo ancora prima che si sia deciso se rinviarlo a giudizio o archiviarne la posizione, e’ a tutti gli effetti un favore proprio a Forza Italia e Lega (incredibile ma vero… )  che appoggiano l’altra lista di centro destra e il candidato sindaco Simone Patera, per la poltrona di sindaco di Basiglio.

Come dire… prima uno.. ma per par condicio pure l’altro. Il Fango in questo caso ha colpito entrambi anche se in articoli diversi. Tra ndrangheta ed eventuali tangenti Basiglio sembra essere diventata la Gioia Tauro del nord.

Come chiamavamo fango  gli articoli contro una impresa del nostro territorio e, non abbiamo mai pubblicato gli articoli di questo giornale, riteniamo molto forzato e con titolo forviante pure questo articolo. In realtà rispetto a ieri, non è ancora cambiato nulla. La procura avrebbe chiuso l’indagine aperta, oltre un anno fa, di cui già si sapeva. Al momento nulla di nuovo. Se non che mancano 4 giorni alle elezioni. Coincidenza.

Per quanto ci riguarda siamo garantisti sempre, a prescindere dal partito di appartenenza o movimenti e a prescindere dalle aziende che rappresentano.

Siamo garantisti nei confronti di chiunque non sia stato condannato da un Tribunale Italiano. Figuriamo se emettiamo giudizi quando ancora non sappiamo se l’indagato in questione, verrà o no, rinviato a processo. Stessa cosa, come abbiamo sempre scritto, vale per lo Sporting più volte infangato da questo giornale. Infatti, i mandanti secondo noi sono altri. Qualcuno che non vuole che Cirillo si giochi la sua campagna elettorale alla pari con gli altri.  Siamo garantisti anche con i vari sindaci grillini rinviati a processo (loro si) per i fatti vergognosi di Torino o le morti per la alluvione di Livorno. E stendiamo velo sulla Raggi. Noi siamo garantisti pure verso Berlusconi dopo l’eccessivo accanimento giudiziario nel caso Rubi e la nipote di Mubarak (una delle storie piu’ vergognose per il nostro parlamento). E non ci crederete ma siamo garantisti pure verso questa amministrazione, da noi tanto avversa. Si vocifera che ora tocca a loro subire la macchina del fango.. Si vocifera che dovrebbe uscire articolo tra domani e dopo pure sulla candidata sindaco Lidia Reale di Officina/Insieme.

Non e’ questa la politica che ci piace. Non è cosi’ che vorremmo venisse scelto il meglio per Basiglio. Non tramite Fatto quotidiano o qualche volantino di avversari che esasperano i concetti fino al limite della diffamazione. E questo, anche da chi, fa parte di partiti da sempre sulle barricate del garantismo, a partire da forza Italia e Lega.. senza dimenticarci del PD.

Chiunque ora fa sciacallaggio e cerca di raccattare qualche voto di cittadini confusi che possono avere all’ultimo, dubbi e incertezze sul voto, grazie a questi ultimi code di fango, sappia che “oggi agli altri.. domani chi lo sa..”

A noi non piace questo modo di far politica cercando di far fuori l’avversario tramite la magistratura o la gogna mediatica. Non ci piace per nulla. Chiunque riguardi. Anche i nemici.

Ma purtroppo sappiamo che non e’ finita qua. Sotto a chi tocca. Il metodo “Boffo” per chi si ricorda.. funziona spesso. Distrugge vita e dignità di tante persone ma di solito raggiunge l’obbiettivo.

Molti cittadini la pensano come noi. Basta con questa gara a chi tira piu’ fango sull’avversario. A noi interessano risposte sui problemi di Basiglio e non articoli del fatto quotidiano girati via whatapp, o stampati per sputtanare il piu’ possibile l’avversario. E questo vale per tutti. E tutte le liste. Nessuno ne e’ esente. Chi lo fa senza nascondersi e chi ha un minimo di pudore tanto da cercare di non apparire. ma lo schifo e’ uguale. E stanca nello stesso modo il cittadino. Con l’unico risultato di far allontanare il cittadino dal voto. Oggi qualche punto di percentuale e’ stato perso. Siamo sicuri che ci sarà chi oggi ha deciso di non andare a votare.

E non e’ ancora finita. Mancano ancora 4 giorni e tutto puo’ succedere. Ma non fatevi condizionare dai gossip, dai social e dalle chiacchere. Informatevi e cercate di approfondire i programmi e il curriculum delle persone e la loro esperienza nel merito dei settori in cui si candidano e vale anche per gli assessori.

Nel frattempo postiamo lettera inviata al fatto quotidiano da parte del Candidato Cirillo e una sua lettera ai Cittadini che avrete modo di ricevere tra domani e dopo.

facebook_1528313499306

lettera contro infami-page-001.jpg

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 145.905 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

Articoli più cliccati

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

5.000.000 di SI.

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: