ARRESTATO IL TECNICO DEL COMUNE SCELTO DA PATRONE/REALE MA SI PARLA D’ALTRO SUL FATTO QUOTIDIANO.

Lascia un commento

9 giugno 2018 di Il Grillo parlante

Dopo il nostro articolo/lettera al Dr. BARBACETTO, che non sappiamo. Se abbia letto,

( lettera Barbacetto Fatto quotidiano )

stamane abbiamo visto una precisazione sul candidato sindaco Simone Patera (che in realtà poi viene comunque attaccato nella contro replica (che non pubblichiamo perché è il solito fango sullo Sporting e su chi lo gestisce) ma poco o nulla sui rapporti di questa amministrazione con Guadagnolo e sulla faccenda del Pgt. Un anno fa invece stranamente davano la giunta Patrone come vicina ai costruttori e alla famiglia Berlusconi. Ora stranamente sotto elezioni si dimentica tutto e cambia bersaglio da colpire. A pensar male si fa peccato ma con il Fatto spesso ci si piglia. Vederlo, da un lato trasformare a pochi giorni dal voto una chiusura delle indagini senza ancora nessun rinvio a giudizio, in sentenze di condanna definitiva (prima ancora che venga istruito un processo) PER FATTI CHE NULLA ATTENGONO AL COMUNE DI BASIGLIO e dall’altro dimenticarsi di fatti concreti CHE RIGUARDANO IL COMUNE DI BASIGLIO quali l’arresto con l’accusa di appalti truccati in altri comuni, dell’ ing Arturo Guadagnolo, che viene SCELTO dall’amministrazione Patrone/Reale quale capo dell’ufficio tecnico del comune di Basiglio e, guarda caso, firmatario delle pratiche più delicate e più discusse della gestione Reale/Patrone. Vedi Pgt (At01 e clausura sparita) o Rivalago, tanto per fare un esempio. Ma non solo. E gira voce che la procura stia attenzionando alcune di queste pratiche firmate da lui. Il tempo farà capire meglio. Non parliamo di quando è stato messo referente per l’attuazione e il monitoraggio del Piano Anticorruzione del settore Urbanistica del Comune di Basiglio nel triennio 2018-2020 poco prima del suo arresto. Poi giustificato con un mero errore di scrittura nella delibera.
Posto che anche per Guadagnolo vale il principio della presunzione di innocenza fino a condanna definitiva, è evidente come la SUA SCELTA pesi come un macigno sull’amministrazione comunale uscente. Lo stesso si dica dei fatti denunciati da chi, tra i consiglieri di maggioranza, ha rinunciato al proprio incarico e rassegnato le dimissioni nell’arco del quinquennio, a causa di atti gravi, fatti ripetutamente oggetto anche di segnalazioni alla Procura, perpetrati dall’amministrazione Patrone/Reale.
Oggi questa stessa maggioranza si ripropone alle elezioni con la maschera del vicesindaco Reale, diversa da quella del sindaco Patrone, ma comunque ben riconoscibile. Forse anche nelle modalità con cui è capace di indirizzare a proprio favore una certa stampa giustizialista, pronta a puntare il dito sugli avversari più temuti nella contesa elettorale e a chiudere un occhio sugli amici degli amici.

La precisazione sul fatto di oggi, è solo altra occasione per buttare fango sullo sporting.. E non su questa amministrazione.

Meditate cittadini. Meditate. A Basiglio tutto è tranne quello che sembra. Usate la vostra testa e non fatevi influenzare. Il sindaco lo dobbiamo scegliere noi e non il Fatto quotidiano. Anche se hanno la presunzione di darlo. Dimostriamo tutti che non è così.

Buon voto a tutti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 145.906 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

Articoli più cliccati

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

5.000.000 di SI.

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: