NATALE 2018: UN GIOCATTOLO PER UN SORRISO. Iniziativa benefica in favore dei piccoli ricoverati del reparto di pediatria dell’ospedale San Paolo. La Vigilanza di Milano 3, in collaborazione con l’ANC di Basiglio (Ass. Nazionale Carabinieri) e il nostro blog, organizza una raccolta giochi, da consegnare nella mattinata del 20 di dicembre, a tutti i bambini e bambini ricoverati, proprio per le feste natalizie. Ma non solo…

Lascia un commento

3 dicembre 2018 di Il Grillo parlante

NATALE 2018: UN  GIOCATTOLO, PER UN SORRISO.

Iniziativa benefica in favore dei piccoli ricoverati del reparto di pediatria dell’ospedale San Paolo. La Vigilanza di Milano 3 in collaborazione con l’ANC di Basiglio (Ass. Nazionale Carabinieri) e il nostro blog, organizza una raccolta giochi da consegnare il 20 di dicembre a tutti i bambini e bambini ricoverati, proprio per le feste natalizie. Come potrete vedere dal Comunicato che pubblichiamo di seguito. Iniziativa che reputiamo estremamente importante e, alla quale come blog, abbiamo aderito immediatamente, non solo nel curare la parte mediatica dell’evento. E così sara’ per tutte le iniziative future che si terranno in accordo con la fondazione “Nati per il futuro” legata al reparto pediatrico del San Paolo, che si e’ deciso di aiutare. Non solo in questo periodo natalizio ma, anche e sopratutto in futuro.  Il prossimo obbiettivo sara’ quello di “adottare una stanza” del reparto, riqualificandola e rendendola ancora piu’ confortevole e adatta ai piu’ piccoli. Ma questa e’ una storia futura e per il quale vi chiederemo prossimamente una mano. Una passo per volta.

Per maggiori informazioni diamo spazio al comunicato dove potrete trovare tutte le info necessarie per conoscere e partecipare (se vorrete) all’iniziativa. E a fine comunicato video autorizzato dalla Direzione dell’ospedale in questione, come tutto il materiale informativo che pubblicheremo nei prossimi giorni per non farvi dimenticare dell’evento.

Un grazie anticipato a chi avra’ pazienza da dedicare al comunicato e al video.  4 minuti per regalare un sorriso ad un bimbo si possono trovare. Il video è adatto a grandi e piccini. Potete mostrarlo ai vostri figli. Anzi sono loro l’obbiettivo finale del video. Vogliamo partire dai bambini. Sono loro il nostro futuro. E noi adulti lo possiamo rendere migliore.

Annamaria Licata

NATALE 2018: UN GIOCATTOLO PER UN SORRISO

Per le festività di Natale, La Vigilanza di Milano 3, in collaborazione con l’Ass. Nazionale Carabinieri sez. Basiglio, il blog “la voce di Basiglio” ed, in accordo, con la Fondazione “Nati per il Futuro Onlus”, organizza una raccolta di giocattoli, libri e dvd per i bambini/e ricoverati presso il reparto di Pediatria dell’Ospedale San Paolo di Milano.
“UN GIOCATTOLO PER UN SORRISO” è il nome che si e’ voluto dare all’evento benefico.
Vogliamo donare un sorriso a quei bambini che, il Natale lo passeranno in ospedale, regalandogli giocattoli e libri per rendere meno pesante la loro degenza, in un periodo così speciale, dove dovrebbero stare a casa loro, a festeggiare e scartare i regali, con la loro famiglia.
Il materiale raccolto speriamo superi abbondantemente, le esigenze momentanee del periodo natalizio, così da poter proseguire a regalare un sorriso, ad ogni bambino o bambina che in futuro saranno ricoverati.
Per ovvi motivi, dovendo essere portati in ospedale a bambini/e malati, qualsiasi cosa donerete, dovra’ essere rigorosamente nuova. Al momento, la maggioranza dei bambini ricoverati non supera i 3 anni. Di conseguenza sono graditi giochi da 0 a 3 anni, oltre a giochi in scatola di societa’, libri e dvd.
Centro di Raccolta: la sede della Vigilanza a Milano 3. Nel week end di metà dicembre verrà organizzato un banchetto dall’Ass. Nazionale Carabinieri sez. Basiglio. Vi daremo successivamente maggiori dettagli.
Per quei bambini che volessero partecipare all’evento, possono accompagnare il regalo, con un disegno, od un pensiero, da dedicare a chi riceverà il dono. I bambini sono i migliori amici dei bambini. Anche quando non si conoscono. Anche quando non parlano la stessa lingua. I bambini capiscono e comunicano tra di loro meglio di come facciamo noi grandi, a volte.
Per quei genitori che volessero fare di più, come per chiunque altro voglia dare un piccolo aiuto, possono fare una donazione alla Fondazione “Nati per il Futuro Onlus” di cui troverete maggiori informazioni, di seguito.
Il Reparto di Pediatria del San Paolo è l’unico nella nostra zona. E’ importante aiutare la fondazione a migliorare le cure, ottimizzare la prevenzione, implementare il reparto con strumenti medicali, sempre all’avanguardia, sviluppare la ricerca ed infine, dare tutto il sostegno necessario, alle famiglie coinvolte che si trovano ad affrontare malattie rare dei loro figli, di difficile gestione emotiva e logistica.
I bambini sono il nostro futuro. Vanno preservati e accuditi al meglio. E in un paese dove si fanno pochi figli, a maggior ragione, sono un bene, ancora più prezioso, se possibile. Per questo che abbiamo deciso di sostenere la fondazione anche per il futuro con altri eventi , per raccogliere fondi necessari a sostenerla nella missione che porta avanti tutti i giorni, con dedizione e amore. Un giocattolo a Natale regala un sorriso. Una donazione può salvare vite umane e può aiutare i bambini meno fortunati in percorsi che li aiutino a vivere degnamente insieme ai loro familiari.
Ringraziamo anticipatamente chiunque vorrà aderire.
La Vigilanza di Milano 3
***
sito www.natiperilfuturo.com
Indirizzo email: info@natiperilfuturo.com
Per donazioni: IBAN IT20G0335901600100000139821
Un estratto dal loro sito.
“La nostra associazione “Nati per il futuro” è nata il 19 novembre 2015, prefiggendosi come obiettivo l’avere mete realizzabili, concrete, che possano dare un aiuto al bambino ed alla sua famiglia, soprattutto in quei casi in cui si evidenzi la presenza di malattie gravi e invalidanti tali da comportare profondo disagio non solo in chi ne risulti affetto, ma anche in tutti coloro che vi gravitino intorno.
L’Associazione, avente come sede l’Ospedale San Paolo di Milano dove attualmente dirigo l’Unità di Neonatologia e di Patologia Neonatale e l’Unità di Pediatria, si propone quindi di perseguire finalità di solidarietà sociale svolgendo la propria attività nel campo della neonatologia e della pediatria fornendo sostegno a tutti i bambini con bisogni speciali.
Forse non saprai infatti che molte sono oggi le malattie che possono essere diagnosticate tramite screening neonatale esteso e altrettanti sono i bambini che risultano quindi ogni giorno affetti da malattie rare, ognuno con la propria famiglia a dover poi affrontare un percorso molto più difficile di quanto si possa credere: la vulnerabilità di questa preziosa parte di popolazione non può e non deve essere ignorata e dimenticata!”
Il Primario Giuseppe Banderali.

Bright Stockings Xmas Bazaar

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 139.417 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

Articoli più cliccati

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

5.000.000 di SI.

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: