Zitti tutti parla il Sindaco, dopo il morto. Non si scusa per le telecamere fuori uso che hanno tolto un’arma fondamentale agli inquirenti. Tante chiacchere e la sagra delle banalità oltre a qualche inesattezza. Il suo tutor gli trascriva meglio le interviste la prossima a volta. O se le faccia scrivere dalla giornalista di Milano lorenteggio a cui copiano gli articoli per emettere i comunicati ufficiali del comune. Tanto il giorno pubblica qualsiasi cosa gli venga dettato. Giornalisti con le palle qui non ci sono.

Lascia un commento

5 marzo 2019 di Il Grillo parlante

Eccola qua… Il sindaco che dice che a Basiglio c’è la polizia locale….😄😄😄😄. La solita barzelletta.
Sulle telecamere che guardano il cielo invece che inquadrare, potenzialmente, l’assassino di Vione, non solo non si scusa ma, nemmeno le dimissioni dell’assessore smart Vicamini. Le hanno lasciate, per più di 2 settimane a guardare gli uccelli, fino all’omicidio. Solo dopo il morto e la figuraccia con gli inquirenti che, non sono stati contenti del sistema fuori uso, le hanno riposizionate e, per la precisione non erano a 4 metri ma meno. Quante piccole bugie.. A loro va bene che Basiglio nonostante tutto, è comune relativamente tranquillo, se parliamo di microcriminalità quotidiana e, di conseguenza, nonostante non ci sia la polizia locale che loro hanno in parte smantellato, c’è la vigilanza ed i carabinieri che sopperiscono. A loro dice bene questo. Sfruttano la presenza della vigilanza per coprire la carenza dell’assenza della polizia locale e sfruttarne il loro servizio su Milano 3 (che è gran parte del territorio del nostro comune). Gli dice bene questo.
Mi fa sorridere che il sindaco, abbia dovuto chiedere alle forze dell’ordine cosa fare e se preoccuparsi. Ma lei le statistiche in mano non le ha? Non è in grado di stabilirlo lei se il comune è tranquillo? Dove vive? Non sa cosa succede a Basiglio? Noi lo abbiamo scritto quattro giorni fa e senza sentire nessuno. Oh ma hai sentito che hanno ammazzato uno… a Cascina Vione” “Taci, ho appena pestato una merda di cane sul ponte, padroni incivili” Schizofrenia, questa splendida follia.

La verità è che ha semplicemente, avuto bisogno di paracularsi dietro alle forze dell’ordine.
Le telecamere. Avessero sistemato immediatamente le telecamere, oggi forse potremmo già sapere chi è l’assassino di vione. Ma di che parliamo. Davanti ad una cosa simile solo le dimissioni sarebbero doverose. Ed invece questi dilettanti allo sbaraglio non mollano. Continuano a fare danni e a raccontare una loro realtà che non esiste. Se penso che questi sono stati votati solo dal 18% mi viene rabbia. Pochissimi elettori hanno dato mandato a questi che, stanno rovinando il nostro comune. D’altronde le sovvenzioni e aiuti fanno comodo a chi li ha votati. Un sistema tenuto in piedi da 4 associazioni amiche e da cittadini disinteressati alla cosa pubblica e alla vita del loro territorio (ricordo che il 50% degli aventi diritto, non è andato a votare) . Che qualcuno li fermi prima che sia tardi. Spero solo che a furia di esposti e denunce la procura finalmente metta le mani su questa amministrazione e un pezzo della precedente. Il tempo di solito è galantuomo. Nel frattempo hanno pure aumentato le tasse sui morti, ovvero per il cimitero. Senza vergogna. Ma per fortuna, a loro non servono le telecamere. Sono già morti.

Se tutto va bene siamo rovinati. Ma se tutto va bene.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 139.417 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

Articoli più cliccati

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

5.000.000 di SI.

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: