Cambia il regolamento del Campone. I cani possono entrare ma rigorosamente al guinzaglio e il padrone deve provvedere alla raccolta delle loro feci. Video per chi ama i cani e ama i bimbi… I quali, non si fanno i problemi che a volte si fanno i grandi.

Lascia un commento

14 aprile 2019 di Il Grillo parlante

Mercoledi scorso, 10 aprile si sono incontrati, i Delegati (non tutti), Comitato e Amministratore del Comprensorio per fare il punto della situazione, in attesa di indire una riunione ordinaria che si dovrebbe tenere in Maggio.

Tra gli argomenti, toccati durante l’incontro, la riqualificazione del fortino di cui parleremo, con un articolo apposito, la proposta di Open fiber di cablare tutta Milano 3, senza costi per noi residenti e tra altri vari piccoli, argomenti accennati da parte dell’Amministratore, si e’ fatto riferimento anche al Regolamento del Campone che tanto ha fatto discutere nelle ultime settimane. Per chi non avesse seguito, trova tutto in questo articolo    I cani e bambini si amano. Perchè metterli contro solo per fare polemica?

Riassumendo, nel regolamento,in essere da diversi decenni, del Campone, i cani non era previsto che entrassero. Ora, nel 2019, nonostante il regolamento non sia stato cambiato, non si può impedire l’ingresso dei cani nel Pratone che,ricordo è privato ma ad uso pubblico, a patto che siano al guinzaglio ed il padrone raccolga le feci del suo animale. Nel corso degli anni, alcune leggi di stato hanno superato e reso nulli alcuni divieti, tra cui quello che fa riferimento al divieto di ingresso dei cani. 

E davanti a questa ambiguita’ le discussioni si sprecano. Tra mamme (giustamente) irritate quando il figlio/a finisce sopra una cacca di cani e padroni di cani, maleducati che non usano il guinzaglio e che non raccolgono la loro cacca.In tutto questo, non essendoci un regolamento aggiornato e che si possa far rispettare, non essendoci le giuste ordinanze e la polizia locale, chi,rischia di finirci di mezzo, è la Vigilanza che deve far rispettare un regolamento, non più adeguato, in alcuni punti e senza poterlo fare adeguatamente, non avendo la possibilità di sanzionare, non essendo la polizia locale. La quale ovviamente in tutto questo e’ la principale assente.

Di conseguenza per evitare continue polemiche, alimentate anche strumentalmente, l’Amministratore ha fatto presente che si sta modificando il regolamento, cercando di renderlo attuale ma soprattutto attuabile e che si possa far rispettare. In futuro, teoricamente, dovrebbe esserci anche l’utilizzo dei famosi agenti accertatori, in collaborazione con la Vigilanza, per un controllo maggiore del Campone. Per educare e non per sanzionare. Questo ha tenuto a precisare l’Amministratore Ruffino. 

Un attimo di pazienza ed i vecchi cartelli verranno sostituiti da cartelli nuovi, riportanti il nuovo regolamento.  Nel frattempo se si usasse il buon senso, da parte di tutti, nemmeno ci sarebbe il bisogno di regolamenti e controlli. Ma si sa che purtroppo l’ineducazione è dura a morire. I cani ed i bambini sono un mondo a parte e si “vivono” a modo loro, in un mondo loro. Perchè dividerli? perchè discutere? Educazione e buon senso e sarebbe un altro mondo. Pure a Milano 3. 

Tutto bene ciò che finisce bene? speriamo… Nel frattempo pubblichiamo un video che mostra quanto i cani ed i bambini non si fanno i problemi che si fanno i grandi. Un mix di alcuni video commoventi e divertenti con sottofondo l’ultima di Ultimo. Ci stava il gioco di parole. A volte delle immagini ed un po’ di musica,  valgono piu’ di mille parole. 

Per oggi e’ tutto. Vi rimandiamo nei prossimi giorni all’articolo sul fortino. 

AL 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 134.392 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

5.000.000 di SI.

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: