Multe per chi non rispetta l’ambiente e gli animali: 16 nuovi agenti accertatori a Basiglio. Dopo averli annunciati a gennaio, forse ora ci siamo. Dovrebbero garantire un maggiore controllo sull’osservanza delle ordinanze e dei regolamenti comunali.

Lascia un commento

16 Mag 2019 di Il Grillo parlante

Di seguito riportiamo articolo che publicammo il 25 gennaio scorso. Nel frattempo segnaliamo che questa amministrazione ci riprova e annuncia nuovamente l’entrata “in servizio’ dei famosi 16 agenti accertatori. Sempre gli stessi. Con l’ennesima foto di rito del Sindaco in loro compagnia. E nel frattempo annuncia, nuovo corso per ulteriori cittadini volontari (per ora sono quasi tutti appartenenti all’ass. Nazionale carabinieri e dipendenti comunali) che, volessero diventare agenti accertatori. Ovvio, più facile assoldare volontari che ripristinare il comando della Polizia Locale. Dopo la scellerata decisione di consorziarsi con altri comuni che al momento hanno solo succhiato risorse. È inutile che il buon consigliere di maggioranza, Vinciguerra dice che, “il servizio così impostato, copre fasce orarie che prima non copriva ed un numero maggiore di ore di servizio”. Sulla carta. Non c’è cittadino disposto a non ridere davanti a questa affermazione. Persino chi li ha votati. Conta la percezione che un cittadino fa sua, sulla base di quello che vede. E della polizia locale, si vedono solo le autovetture posteggiate in Comune. Vuote. Di loro, si perdono le tracce, nei tempi che furono. Ovvero dalla giunta scorsa. I numeri sulla carta valgono zero davanti ai fatti.

Nel frattempo auguriamo il buon lavoro agli agenti accertatori che, meritano comunque un plauso, per impegno e coscienza civile. Li abbiamo visti operare davanti al VG, al posteggio selvaggio. Peccato che i vigili sono arrivati ma, se ne sono pure andati via subito. Ergo, nonostante l’impegno degli Agenti accertatori, il posteggio davanti al VG, ha cambiato poco la sua fisionomia, ovvero appena sono andati via, è tornato selvaggio. Una volta sono passati i carabinieri, hanno iniziato a multare e il posteggio selvaggio è sparito e per il resto del pomeriggio tutti a rispettare le regole. Questo per dire che, gli agenti accertatori diventano efficaci, con il supporto della polizia locale, pronta ad intervenire e sanzionare. Altrimenti rischiano di rimanere parole al vento, visto il livello di maleducazione ed ignoranza di alcuni cittadini. Comunque educare non fa mai male. Anche se l’italiano medio capisce solo la sanzione più che la parola.

Vedremo. Vedremo se resteranno ad operare sul territorio del nostro Comune che ha specifiche diverse da altri comuni del consorzio, oppure pure loro, essendo sotto il controllo del Comando della polizia Locale di Pieve, non finiranno, per operare maggiormente negli altri Comuni del consorzio. Nel frattempo pubblichiamo foto degli agenti accertatori all’opera, un paio di settimane fa. Le foto da copertina le lasciamo al Sindaco.

Questa presentazione richiede JavaScript.

Di seguito articolo gennaio con le specifiche del l ruolo di agente accertatore, dove è come può intervenire ed eventualmente, sanzionare. Preso dal regolamento della Regione Lombardia.

Buona lettura.

25 gennaio 2019

“E niente. Forse forse si è compreso che la polizia locale a Basiglio e’ sotto organico. Il Sindaco nomina 16 nuovi Agenti accertatori che riporteranno direttamente al Comandante della Polizia Locale di Pieve Emanuele. Il tutto, per un maggiore prevenzione e controllo del territorio. Non è mai troppo tardi. Capiremo tra qualche mese se l’innesto di nuovi volontari (rigorosamente) potrà migliorare la resa della Polizia Locale.

Multe per chi non rispetta l’ambiente e gli animali: nuovi agenti accertatori a Basiglio

BASIGLIO – Nuovi agenti accertatori per presidiare il territorio. Sono stati nominati domenica a Locate Triulzi, in occasione delle celebrazioni per San Sebastiano, patrono della polizia locale.

La cerimonia

Alla manifestazione ha partecipato il corpo intercomunale di polizia locale di Basiglio, Locate Triulzi, Siziano e Pieve Emanuele, insieme agli amministratori dei rispettivi comuni. Durante la cerimonia, sono stati designati pubblicamente i nuovi agenti accertatori che saranno impiegati sul territorio di Basiglio. Obiettivo? Garantire un maggiore controllo sull’osservanza delle ordinanze e dei regolamenti comunali.

schermata-2019-01-22-alle-15.58.18

Gli agenti accertatori

Si tratta di agenti che partecipano in forma volontaria al progetto: nominati con provvedimento del sindaco Lidia Reale dopo aver effettuato un corso di formazione, sono identificabili attraverso una pettorina e una fascia al braccio, oltre che da un apposito tesserino (consegnato alle nuove leve proprio in occasione della festa per il patrono della polizia locale). Gli agenti accertatori possono fare multe a chi non rispetta regolamenti e leggi. Per esempio, saranno operativi per monitorare che non vengano violate norme sul decoro urbano, sulla tutela dell’ambiente e degli animali, sul commercio e sulla somministrazione di alimenti e bevande. http://giornaledeinavigli.it/attualita/nuovi-agenti-accertatori/?fbclid=IwAR2QYXO_wtnevM_2CI6QJmxxGZEEHXAJ_iWywqhuqYQBDKV-snGVg2SnPhc

Tornando agli Agenti accertatori. Chi sono e come operano. Vediamolo nel dettaglio.

L’Amministrazione del COMUNE di BASIGLIO, con Delibera C.C. 33 del 08.11.2018 si avvale della collaborazione degli
AGENTI ACCERTATORI DI POLIZIA AMMINISTRATIVA
Gli Agenti Accertatori sono Pubblici Ufficiali di Polizia Amministrativa Incaricati dal Sindaco, con Decreto Nominale, che svolgono funzioni per attività di vigilanza e controllo, di supporto alla Polizia Locale ai sensi dell’art. 18bis (Delibera C.C. 33 del 08.11.18) del Regolamento Comunale per la applicazione delle Sanzioni Amministrative a seguito di accertamento di violazioni alle norme delle Ordinanze e dei Regolamenti Comunali.
Tale utilizzo discende dalla applicazione della Legge Regionale 1 aprile 2015, n. 6 – Disciplina regionale dei servizi di polizia locale e promozione di politiche integrate di sicurezza urbana, che pone la sicurezza urbana tra le condizioni primarie per un ordinato sviluppo della vita civile, nel rispetto dell’esclusiva competenza statale in materia di ordine pubblico e sicurezza. In particolare l’Art. 14 della suddetta Legge attribuisce i compiti di vigilanza e controllo sull’osservanza delle disposizioni che prevedono, in caso di infrazione, l’applicazione di una sanzione, agli organi espressamente abilitati.
L’utilizzo di questa Figura Istituzionale di Pubblico Ufficiale, nasce dalla necessità per l’Amministrazione di avere un maggior controllo per il rispetto delle norme dettate dalle Ordinanze e dai Regolamenti Comunali, applicando ove di competenza, gli accertamenti di illeciti amministrativi e le sanzioni amministrative per le violazioni.
Agli effetti della Legge Penale, sono Pubblici Ufficiali: gli impiegati dello Stato o di altro Ente pubblico che esercitano, permanentemente o temporaneamente, una pubblica funzione, legislativa, amministrativa o giudiziaria, ogni altra persona che esercita, permanentemente o temporaneamente, gratuitamente o con retribuzione, volontariamente o per obbligo, una pubblica funzione, legislativa, amministrativa o giudiziaria, (art. 357 c.p.)
Il fine è prevenire e contrastare la commissione di illeciti, abusi, e gli atti d’inciviltà che violino la difesa del territorio e gli spazi comuni del territorio di Basiglio, ed intervenire anche a tutela dei Bravi Cittadini e degli Animali.
Questi Agenti, tutti volontari, scelti tra i componenti dell’Associazione Nazionale Carabinieri della locale Sezione, agiscono autonomamente da questa Associazione e
NON OPERANO IN NOME E PER CONTO DELLA ASSOCIAZIONE NAZIONALE CARABINIERI
dopo un percorso di formazione, hanno superato un esame finale di qualificazione, e con nominaleDecreto del Sindaco, possono entrare in Servizio, in forma gratuita, incaricati delle funzioni di attività di vigilanza e sanzionatoria, di supporto ed in stretta collaborazione con il Comando della Polizia Locale, diventando un importante punto di riferimento sia per i Cittadini che per l’Amministrazione.
Operando con Prudenza, Diligenza e Periziagli Agenti in servizio entrano in contatto con i Cittadini facendosi riconoscere, informando ed avvertendo.
Essi sono muniti di una Tessera Regionale di riconoscimento che ne attesta l’abilitazione alle funzioni di controllo ed accertamento.
Intervengono con cortesia e fermezza, in primo luogo invitando i cittadini che non lo attuano al rispetto delle regole normative e sociali.
Questo vale soprattutto per cercare di correggere, prima di sanzionare, quei comportamenti scorretti e ormai “radicati per abitudine”che però creano disagi alla cittadinanza ed alla vivibilità del paese.
Gli Agenti Accertatori del Comune di Basiglio hanno potere di
  • vigilare e controllare
  • accertare
  • assumere informazioni
  • procedere ad accessi, ispezioni e verifiche di cose e luoghi diversi dalla privata dimora
  • procedere a rilievi segnaletici descrittivi, fotografici e video ed a ogni altra operazione tecnica,
  • contestare, verbalizzare, procedere a squestro e sanzionare questo tipo di illeciti.
  • Se necessario agli Agenti Accertatori è consentito, a norma di Legge, chiedere l’identificazione e/o la richiesta di visionare un documento identificativo dei soggetti autori delle infrazioni.
Per sintesi si evidenziano alcuni dei campi d’intervento sul territorio:
PATTO PER IL VERDE DEL COMUNE DI BASIGLIO
REGOLAMENTO di POLIZIA URBANA
TUTELA dell’AMBIENTE
(inquinamento acustico, idrico, abbandono rifiuti e scorretto conferimento degli stessi)
DECORO URBANO
COMMERCIOe attività diSOMMINISTRAZIONE di alimenti e bevande
COMMERCIO ABUSIVO su area pubblica e della contraffazione merci
MALTRATTAMENTI ed ABBANDONO di ANIMALI.
SUPPORTO ALLE altre FORZE di POLIZIA
Info prese dal sito http://www.ancarabinieri.org/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 134.393 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

5.000.000 di SI.

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: