Esclusiva: Hanno fatto una minchiata. (non è questo che fa notizia). L’orrendo Gabbiotto, costruito in questi giorni, nel posto più sbagliato e denunciato da un post, su fb, dall’ex sindaco Cirillo, verrà abbattuto. Ancora più prima che sia finito. Posto e dimensioni sbagliate. Si, avete capito bene, hanno fatto una minchiata di questo tipo e dimensioni. A quando le dimissioni? Il sindaco non ha più testa e noi sappiamo perché. Si dimetta e pensi Giustamente alle sue vicende che sono davvero gravi. Non può avere testa per gestire il nostro comune. Comunquue alla fine niente guardie svizzere.

Lascia un commento

19 luglio 2019 di Il Grillo parlante

Delusione da una parte, risata isterica dall’altra parte e rabbia per l’incompetenza di chi ci amministra.

Stamane il consigliere ed ex Sindaco Marco Cirillo dava notizia di un orrendo gabbiotto che si stava costruendo. In una posizione oltretutto assurda. L’avevamo visto pure noi, nella giornata di ieri. E ci siamo uniti alla protesta del Consigliere che ha pubblicato tanto di foto, chiedendone le dimissioni.

Bene, abbiamo appena scoperto che il tutto è stato un errore grossolano di questa amninistrazione e, si procederà all’abbattimento.

Avete capito bene. Lo butteranno giù.

E noi che già sognavano le guardie svizzere, visto che manca la polizia locale. Pensavamo visto il gabbiotto che si fosse fatto accordo per avere le guardie svizzere 😀

Bene al netto del grave errore e dei costi che ci stanno facendo sostenere che, meritano approfondimento alla Corte dei conti, mi chiedo quanto questo Sindaco, possa ancora reggere al mandato. Oramai troppo preso dalle vicende personali, dove in questo caso, si che sono necessari e presenti i carabinieri e, ci sono indagini delicate in corso, per fatto gravissimo. E queste sono le conseguenze che ne derivano. Errori grossolani che noi paghiamo. Oramai non è in grado di tenere più nulla. Nemmeno i suoi assessori e consiglieri. Ci dicono che sia di umore alterato e non in grado di tenere una lucidità necessaria per gestire una amministrazione comunale complessa come la nostra. Sapendo oltretutto che la procura potrebbe arrivare per altre vicende come la ciclabile e la villa a cubo, con il prooblema di rivalago che finirà nuovamente al tar crediamo.

Ci dispiace (ma mica tanto) per le vicende personali del Si daco che sono davvero pesanti ma noi dobbiamo pensare alla comunità e se lei non è più in grado, si dimetta. Come madre e donna ha una sua coscienza. Ne risponderà lei. Ma alla comunità deve garantire la massima capacità, presenza, lucidità e competenza. Non le aveva già di suo. Ora non ha nemmeno la lucidità per tenere emotivamente. Tanto sappiamo tutti che chi dirige il Comune, in realtà, sono Rebuffi e Vinciguerra. Si dimetta. Farebbe bene a noi, a Basiglio ma, sopratutto a se stessa. Non si può andare avanti così. Ed al prossimo consiglio comunale invece dei carabinieri chiamasse la prefettura per far mandare un commissario in attesa di nuove elezioni.

Tanto stanno arrivando…. Non avete scampo. E solo questione di tempo. Salvatevi la dignità se l’avete.

Noi attendiamo le dimissioni.

AL

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Visitatori Blog

  • 145.905 visite

Milano3 è anche questo

Siamo su Facebook

Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Olimpiadi 2026

Onore e Stima. Uomini di Stato uccisi, anche dallo stato.

Articoli più cliccati

Info Resp. Blog

Blog Ideato e gestito da Annamaria Licata.
Rif. Mail: licata.annamaria@libero.it

5.000.000 di SI.

Natale 2018: Un giocattolo per un sorriso.

RSS Un pò di Sport

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

Per non dimenticare: Giustizia per Genova.

Member of The Internet Defense League

GAIA Animali e Ambiente Basiglio tel. 338.3308300

Sede presso "Casa delle Associazioni" - Res. Solco, 511, Basiglio. Responsabili: Pamela Marangoni, Edea Conti. Volontaria Rozzano:

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: